• Giorgio Confalonieri

BTP Futura: opportunità di investimento? - Una mia analisi

Dal 9 al 13 novembre sarà possibile sottoscrivere la seconda edizione del #Btpfutura, il terzo titolo emesso dallo Stato Italiano (dopo Btp Italia e Btp futura 1a edizione) per far fronte all’emergenza Covid-19, sostenendo il sistema sanitario e l’occupazione di famiglie e imprese.


BTP Futura si caratterizza per essere destinato solamente ad investitori privati, per avere una struttura di cedole fisse e crescenti (meccanismo step-up), e per offrire ai detentori del titolo sino alla sua scadenza un bonus fedeltà.

Le sue caratteristiche:

- Durata 8 anni.

- Cedole semestrali fisse con meccanismo step-up: dal 1 al 3 anno 0.35%; dal 4 al 6 anno 0.60%, dal 7 all’8 anno 1% (solamente per quest’ultimo biennio si può prevedere un tasso più alto ma non inferiore all’1%).

- Bonus fedeltà a scadenza pari al tasso medio di crescita annuale del PIL nominale con un minimo dell’1% ed un massimo del 3%.

- Tassazione al 12,50%. - Lotto minimo: 1000€ e multipli

- Vendibile\Acquistabile in qualunque momento alle condizioni di mercato.


Per comprenderne se possa essere una valida opportunità di investimento è necessario fare qualche analisi. 1) Contesto di mercato attuale

I rendimenti dei titoli obbligazionari sono per la maggior parte negativi o prossimi allo zero, fa eccezione la Cina. Questa situazione, ben visibile dalla tabella, deve farci comprendere come sia attualmente complicato trovare "buoni rendimenti" nel mondo obbligazionario. Per farlo abbiamo due possibilità: possedere titoli sempre più a lunga scadenza o, in alternativa, scegliere emittenti considerati "meno sicuri" dai mercati finanziari.


2) Caratteristiche del titolo e nostre esigenze\obiettivi

Abbiamo compreso le caratteristiche del titolo che stiamo valutando? Nella scelta di qualsiasi strumento finanziario è fondamentale calarlo all'interno del nostro portafoglio di investimento per capire se sia coerente con i nostri obiettivi, orizzonte temporale, profilo di rischio. Obiettivi: abbiamo davvero la necessità di una cedola durante il corso dell'anno? Orizzonte temporale: seppur vendibile, il titolo ha una durata naturale di 8 anni di cui dobbiamo tenerne conto. Profilo di rischio: il Btp Futura, come tutti gli strumenti, ha delle oscillazioni di prezzo dipendenti dallo stato di salute di chi ha emesso il titolo, ovvero lo Stato Italiano. Investimenti già in essere: quanti titoli italiani abbiamo già in portafoglio?


Alla prossima! Giorgio Confalonieri

Investire è costruire,
0 visualizzazioni0 commenti

Compila il form per maggiori 
informazioni

EXPERTAM
Via Susa 15, Cantù 22060 (CO)
Telefono: 0315621700 - Email: info@expertam.it