Il progetto Cascina Cristina nasce per fornire una risposta concreta ai bisogni delle persone adulte con disturbi dello spettro autistico e alle loro famiglie.

Nel contesto del territorio della provincia di Como e nelle aree limitrofe, seppure esistano servizi sociosanitari specialistici rivolti a persone autistiche in età infantile e dello sviluppo, ci troviamo di fronte alla loro completa mancanza quando si tratta dell’età adulta.

Sul nostro territorio esiste pertanto un bisogno impellente di strutture specializzate capaci di accogliere adeguatamente adulti autistici.

Per rispondere a questo bisogno era necessaria un’azione che provenisse dal basso e per questo un gruppo di 5 famiglie si è attivato e ha fondato una associazione: Abilitiamo Autismo ONLUS.
 

Abitare abilitando è lo scopo per il quale la nostra associazione è nata, ovvero creare una casa dove i ragazzi autistici potranno abitare ed esprimere al meglio le loro abilità.

Tutto cio’ è simbolicamente rappresentato nel logo dell’associazione: una simpatica casetta antropomorfa.

"Abilítiamo un nome, due significati,
un unico obiettivo!"

mockup-tessera-transparent3-768x335.png

Nel 2017, la comunità San Vincenzo di Cantù, che rappresenta l’insieme di tutte le parrocchie del comune, ha deciso di destinare ad un’utilità sociale la Cascina Cristina Archinto, visto il suo stato di inutilizzo.

A inizio settembre 2017 nel corso di un consiglio Pastorale aperto alla comunità sono state presentate diverse proposte per il recupero dello stabile e il nostro è stato ritenuto il progetto vincitore.

Da l 2017 la nostra associazione è impegnata a promuovere il progetto Cascina Cristina ed è riuscita a creare un’alleanza con i vari attori del welfare territoriale che si sono messi i gioco al suo fianco e ai quali rinnoviamo la nostra gratitudine.

Abilítiamo è risultata vincitrice di uno dei contributi messi a disposizione da Fondazione Cariplo e Regione Lombardia per la realizzazione degli interventi emblematici per il territorio della provincia di Como per l’anno 2019 che finanzia parzialmente il costo previsto per il completamento dell’opera di restauro.

Ma la grande scommessa sta nella progettualità di un nuovo tipo di servizi con la realizzazione di una struttura pilota modulare multifunzione composta da una unità abitativa “Farm Community”, un Centro Diurno per l’Abilitazione di persone con Disturbo dello Spettro Autistico di media/alta complessità.

È prevista inoltre l’implementazione di percorsi di formazione per professionisti e operatori, interventi di sensibilizzazione della popolazione riguardo all’autismo e, non meno importante, la predisposizione di un ambiente adatto a svolgere alcune attività di supporto alla ricerca scientifica.

Cascina Cristina si presta magnificamente al nostro progetto:

è immersa nel verde, situata all’interno del Parco delle Groane, è protetta e riservata; è adiacente al nucleo abitativo urbano di Cantù e offre opportunità per attività agricole, lavorative e occupazionali; risponde alla necessità di avere una vita organizzata in maniera comunitaria in un ambiente naturale con un lavoro che abbia un senso in quanto tale.

Ecco perché tenacemente continuiamo il nostro cammino! 

Una sfida complessa che nasce dalla conoscenza dei limiti della realtà ma che non si sgomenta davanti ad essa anzi, la vive come un compito anche per la comunità tutta.

 

La presidente Annalisa Martinelli​

i nostri contatti

Vuoi conoscerci? Hai un dubbio? Hai letto qualcosa sul nostro sito che ti ha fatto incuriosire?
Non esitare a contattarci, ecco come puoi fare!

 

Scrivi alla nostra email:

info@abilitiamo.org
 

Seguici sui social network:

Facebook